• Weizenfeld mit goldenen Ähren

Prodotti da forno con grano 2ab e sistema di qualità

Le persone sensibili al cibo, che finora rinunciano malvolentieri al frumento, possono ora usare prodotti da forno con grano 2ab, il protograno tollerabile. Questi prodotti si distinguono per il colore giallo chiaro della mollica e il gusto meravigliosamente aromatico e leggermente dolciastro.
Chi ha assaggiato prodotti da forno con grano 2ab li riconosce sempre e li apprezza senza mai pentirsene, perché il grano 2ab è un sinonimo di piacere senza pensieri.

Prodotti da forno con grano 2ab

I prodotti da forno con grano 2ab possono essere buoni e genuini solo se sono tali tutte le materie prime utilizzate e la loro lavorazione. Purtroppo, questo non è sempre ovvio. Nel caso dei prodotti da forno con farro grande non è inconsueta l’aggiunta di glutine D altamente concentrato (tratto da farina di grano tenero) alla farina di farro per aumentare il rendimento di cottura. Naturalmente, un pane di farro di questo tipo non ha più molto a che fare con l’originarietà al 100%, ma la legge non proibisce questo additivo. Per essere sicuri che dove c’è scritto grano 2ab ci sia solo grano 2ab, abbiamo sviluppato un sistema di qualità che prescrive come va lavorato questo grano, dalla coltivazione alla macina fino alle ricette, e soprattutto quali materie prime non possono essere usate nelle ricette per cuocere al forno prodotti con grano 2ab. Solo in questo modo, infatti, possiamo garantire che i prodotti con grano 2ab non deludano i consumatori, ma invece forniscano una vera delizia tollerabile.

Il sistema di qualità 2ab

Il sistema di qualità 2ab garantisce la buona tolleranza dei prodotti da forno e pertanto è vietato aggiungere materie prime con percentuali elevate di FODMAP (presenti p. es. nel grano tenero e nel farro grande). Una conseguenza importante della promessa di qualità di 2ab: le ricette di pasticceria e le composizioni alimentari con grano 2ab devono contenere esclusivamente materie prime da noi approvate e autorizzate.

Gli additivi seguenti sono esplicitamente proibiti o consentiti solo in piccole quantità per i prodotti da forno con grano 2ab:

Cereali

  • Grano tenero (contiene glutine D e moltissimi FODMAP)
  • Farro grande (contiene glutine D e moltissimi FODMAP)
  • Grano duro (contiene molti FODMAP)
  • Farro piccolo (non contiene glutine D, ma ha moltissimi FODMAP)
  • Segale (contiene le percentuali massime di FODMAP fra tutti i tipi di cereali)
  • Fiocchi e semole (in queste forme l’assorbimento dei FODMAP è ancora minore)

Glutine/additivi:

  • Glutine (la base della materia prima è il grano tenero, ricco di glutine D)
  • Additivi contenenti glutine (contengono glutine D e spesso anche FODMAP)

Altri ingredienti:

  • Aggiunta di FODMAP isolati (p. es. l’inulina è un fruttano e pertanto rientra nei FODMAP)
  • Frutta (contiene fruttosio; per questa ragione non è consentito aggiungere fibre di mele)
  • Leguminose (p. es. semole di soia e di piselli, perché contengono molti FODMAP)
  • Prodotti lattieri (contengono lattosio, che è un FODMAP)
  • Fruttosio, dolcificanti e prodotti di sostituzione dello zucchero (sono FODMAP)
  • Pochi semi oleosi (la maggior parte non comporta rischi, ma alcuni contengono FODMAP non degradabili nemmeno con una lunga impastatura)

ALTRE DOMANDE?